Ricetta del Limoncello

"Ricetta

Il Limoncello di Sorrento è un liquore dal sapore inconfondibile che andrebbe servito alla fine del pranzo o della cena come digestivo, una vera e propria consuetudine questa in Campania al pari del caffè.

Ma è possibile realizzare il Limoncello in casa? Certo che sì, ecco allora la ricetta originale.

Ingredienti:

  • 8 limoni
  • 1 lt di alcool a 95° (Si trova al supermercato o in farmacia)
  • 1 lt di acqua
  • 700 gr di zucchero

Prima di addentrarci nel procedimento, qualche precisazione. Per realizzare il Limoncello devono necessariamente essere utilizzati i limoni di Sorrento IGP, solo in questo modo infatti potrai ottenere un gusto davvero intenso, il vero gusto del Limoncello di Sorrento. Anche l'alcool deve essere scelto con cura, deve infatti trattarsi di alcool di ottima qualità. Solo in questo modo infatti è possibile ottenere un liquore che non ghiaccia anche se viene riposto in freezer.

Procedimento:

La prima cosa da fare è lavare in modo molto accurato i limoni e spazzolarli. In questo modo sarà possibile eliminare ogni impurità, anche nel caso di eventuali trattamenti con pesticidi.

Sbuccia poi i limoni.

Le bucce del limone devono essere inserite in una brocca che avrai precedentemente riempito con circa 700 cl di alcool. Il tutto deve essere lasciato a riposare per un mese, scegliendo un luogo che sia asciutto e che sia soprattutto buio.

Ovviamente la brocca deve essere coperta.Il consiglio è di scegliere un armadietto e di coprire la brocca con un semplice panno in cotone.

Trascorso il mese di riposo prendi un pentolino in cui andrai a versare l'acqua e lo zucchero. Accendi il fuoco.

Una volta raggiunta l'ebollizione spegni il fornello e lascia raffreddare. Lo sciroppo così ottenuto deve essere aggiunto al liquido della brocca, un liquido che avrà ormai raggiunto un bel colore giallo e un profumo di limone davvero meraviglioso.

Aggiungi anche i rimanenti 300 cl di alcool.

La brocca deve essere poi messa nuovamente a riposare, questa volta per ben 40 giorni.

Trascorso questo ulteriore periodo di riposo il liquore così ottenuto deve essere filtrato in modo da eliminare tutte le bucce del limone.

Imbottiglia il Limoncello e riponilo in freezer in modo da poterlo servire ben ghiaccio alla prima occasione.

Il procedimento è piuttosto lungo, ce ne rendiamo perfettamente conto, ma vedrai che alla fine il gusto che riuscirai ad ottenere ti ripagherà dell'attesa al cento per cento.

Poca voglia o poco tempo?

Prova il nostro Limoncello realizzato con i limoni del nostro giardino